La cucina 2.0: dal progetto alla consegna in pochi click

In Architettura, Interior Design & Arredamento by RobertoLascia un commento

image_pdfimage_print

La cucina è uno degli ambiente della casa che viviamo più assiduamente, con tempi più o meno lunghi a seconda del momento della giornata, dalla colazione mordi e fuggi alla lunga cena con gli amici con tanto di happy hour,  ormai la cucina è diventata cucina 2.0, non solo un luogo dove semplicemente si prepara il cibo ma uno spazio in cui si condividono momenti di vita con la propria famiglia e con i propri amici, il cuore della casa che dà il taglio a tutto l’arredo della zona giorno.blogdesigndingegno_800x600_1

Vista la centralità sia simbolica che funzionale di questo spazio, è fondamentale che la cucina sia bella e confortevole; per ottenere ciò si parte sempre da un buon progetto che metta in relazione lo spazio a disposizione con le persone che utilizzeranno quello spazio.
Arredaclick.com permette di progettarsi da soli la cucina 2.0 e configurarla in base ai propri spazi, con il supporto tecnico di alcuni designer che supervisionano la scelta della cucina. Ci vuole una buona dimestichezza con il metro, con le misure in centimetri e almeno una minima cognizione degli elementi che compongono una cucina, un po’ di pazienza, un po’ di tempo ed ecco che comodamente seduti in poltrona diamo forma alla nostra nuova cucina, ne scegliamo i vari elementi, basi, pensili, top, decidiamo dove mettere lavastoviglie, fuochi e frigo, decidiamo il colore, verifichiamo il prezzo ed il gioco è fatto, dopo poco tempo la cucina dei nostri sogni verrà consegnata direttamente a casa nostra.
Arredaclick propone delle cucine personalizzabili e configurabili online attraverso un Planner che permette di progettare e successivamente configurare la cucina scegliendo tutto, fino all’ultimo dettaglio.blogdesigndingegno_800x600_2

Ma vediamo bene passo passo come è possibile acquistare la nostra nuova cucina 2.0 sul sito arredaclick.com.
Nel menu del sito scegliamo “Cucina” dal menu principale e clicchiamo su “Le nostre cucine” e poi su “Sistema 901“.
Sistema 901 propone una collezione di cucine componibili 100% made in Italy caratterizzate da ampie possibilità di personalizzazione. Le ante hanno uno spessore di 22 mm e sono disponibili in numerose finiture: legno, rovere, legno rigato, segato e nodato, e in una vasta gamma di colori opachi e lucidi. Materiali, colori e collocazione di ogni singolo elemento dell’arredo cucina sono liberi: è possibile realizzare composizioni lineari, angolari, con penisola e con isola. La versatilità di queste cucine componibili le rende adatte a qualsiasi ambientazione, permettendo di realizzare innumerevoli modelli ideali per ogni stile. La personalizzazione riguarda anche gli elettrodomestici e numerosi altri dettagli quali le maniglie, la cappa, il materiale del piano.blogdesigndingegno_800x600_3

Clicchiamo su “Progetta la tua cucina” ed entriamo in quello che è il configuratore della nostra cucina, quello che nel sito viene chiamato Visual Planner Cucine. Ma  prima di arrivare a questo punto dovremmo aver fatto il rilievo dello spazio in cui andrà montata la cucina, per sapere quanti metri e quanti centimetri abbiamo a disposizione. Dovremo aver fatto anche un piccolo schizzo o almeno uno schema mentale in cui abbiamo deciso come disporre la nostra cucina, cioè dove metto il frigo? dove metto il lavello? dove mi piacerebbe il forno? e il il piano cottura? Una volta che ci siamo chiariti questi aspetti, entro in “Progetta la tua cucina”. Ma niente panico, se non ne abbiamo la più pallida idea di come si progetta una cucina ci sono già delle composizioni tipo in cui sono già state inserite tutte le funzionalità necessarie ed un semplice Color Viewer che aiuta a visualizzare e abbinare tra loro colori e materiali.
A questo punto entriamo nel vivo del progetto e scegliamo tra i vari elementi della cucina proposti nel menu del sito: blocchi lavello lineari, blocchi lavello angolari, blocchi cottura, blocchi lavello e cottura, lavastoviglie frigorifero forno, basi pensili, colonne dispensa lineari, blocchi dispensa angolari, penisole isole, riempitivi spazi vuoti porte finestre.
Cliccando sul simbolo “+” posto sotto all’elemento scelto vedremo che in alto si comporrà il disegno della nostra cucina, che poteremmo visualizzare sia in prospetto (vista frontale) che in pianta (vista dall’alto). Man mano che aggiungiamo gli elementi avremo il prezzo e la misura totale della composizione che stiamo creando. Possiamo, inoltre, vedere la lista degli elementi inseriti cliccando su “Elenco elementi”.blogdesigndingegno_800x600_4

E se ad un certo punto ci accorgiamo che il disegno che è uscito fuori è specchiato rispetto a quello che avevamo in mente, fermi, non cancellate tutto! Basta cliccare su “specchia composizione” e come per magia il progetto viene invertito sull’asse orizzontale.
Quando tutti gli elementi sono stati inseriti clicchiamo su “Crea il tuo preventivo”, a questo punto basta inserire il nostro indirizzo di posta elettronica e saremo guidati nella fase finale della configurazione della cucina, cioè quella in cui decidiamo nel dettaglio cosa inserire, ad esempio per il modulo del lavello, la finitura delle ante (visualizzabili nel link “campionario”), quante vasche e di che marca voglio le vasche. E vado avanti così per tutti gli altri elementi della mia cucina, finchè non arrivo ad un preventivo finale.
ArredaClick offre un servizio clienti telefonico gestito da professionisti per avere un supporto nella progettazione e hanno girato un video di istruzioni completo su come montarvi da soli la vostra nuova cucina, dalla prima vite all’ultima antina. A questo punto: buon lavoro!
Redazione:Heidi Bovini

Fonte: blog.designdingegno.it

Mondo Abitare collabora con Design D’Ingengno

 

Interessante?

Puoi condividerlo con i tuoi amici e conoscenti o lasciare un commento. La tua opinione per noi è importante!
Continua a navigare il magazine HOUSE - Mondo Abitare attraverso le varie categorie (in alto) o gli articoli correlati che trovi di seguito.
La cucina 2.0: dal progetto alla consegna in pochi click ultima modifica: 2015-02-17T09:30:03+00:00 da Roberto
The following two tabs change content below.
Condividi questo articolo su:

Lascia un commento