Lettini montessoriani

Una camera alla portata di bambino: Lettini Montessoriani

In Hobby & Fai da Te, Interior Design & Arredamento by Deborah Farinon

I vantaggi dell'arredamento montessoriano anche a casa

Arredare la camera di un bambino è sempre un dilemma, qual è la soluzione migliore? A volte la risposta sta nella semplicità. La camera di un bambino, soprattutto nei primi 3 anni di vita, deve essere sicura e alla sua portata rendendolo autonomo. Da questa concezione nasce lo stile d’arredo del metodo montessoriano: in particolar modo i lettini montessoriani!!!

Lettini montessoriani

Lettini montessoriani (http://www.blogarredamento.com)

Arredamento montessoriano

Negli ultimi anni lo stile montessoriano è uscito dalle strutture per l’infanzia per entrare nelle case. Questo perché è un punto di vista che permette a genitori e figli di crescere in tranquillità ed armonia e soprattutto in completa autonomia.

Nello specifico, l’arredamento montessoriano è molto utilizzato sia dai privati che negli istituti, poiché è semplice e di facile utilizzo. Inoltre ha un preciso scopo pedagogico, in quanto aiuta il bambino a crescere e sviluppare le proprie capacità. Per quanto riguarda i genitori l’utilizzo di questo stile potrà essere un aiuto per le tasche!!!

Il lettino Montessoriano

Lettini montessoriani

Lettini montessoriani (https://i.pinimg.com)

Il lettino Montessoriano è adatto a bambini dai 18 ai 24 mesi, poiché permette loro di iniziare a muoversi autonomamente. Questo tipo di lettino, a differenza di quelli comuni, non prevede sbarre, spesso causa di incidenti. Ha un’altezza di 20-25 cm da terra, in questo modo il bambino è libero di scendere e salire senza alcun problema.

E la sicurezza?

I bambini a quest’età, solitamente, svegliandosi tendono a restare nel letto richiamando l’attenzione dei genitori. Ma potrebbe accadere anche, che venga loro la voglia di scendere e girovagare per la camere. In questo caso il lettino Montessoriano permette al bambino di muoversi in sicurezza non avendo alcun ostacolo: infatti, il piccolo non dovrà scavalcare sbarre o catapultarsi da altezze non proprio consone. Quindi possiamo dire con certezza SI! il lettino Montessoriano è sicuro. Ma per essere completamente certi che l’incolumità del bambino sia assicurata, quando si organizza la camera, l’adulto dovrà porsi all’altezza del figlio ed osservare la stanza. In questo modo potrà accorgersi dei vari pericoli che il bambino potrebbe incontrare.

Lettino Montessoriano “fai da te”

lettini montessoriani

lettini montessoriani (https://www.lapappadolce.net)

Realizzare un lettino Montessoriano non richiede grande manualità, a seconda di come lo si preferisce arricchire, si possono sceglie i materiali da utilizzare. Solitamente è consigliabile posizionare il letto negli angoli della stanza. Questo perché le pareti possono essere decorate e utilizzate per delimitare l’area “ninna”. Si può partire da una versione “basic” composta da un materasso poggiato su un tappeto che serve da isolante dal pavimento. Volendo, però, si può creare una versione più originale e complessa utilizzando dei pallet. In questo caso si potrebbero creare anche dei cassetti che il bambino può aprire o chiudere tranquillamente. Oppure si potrebbero costruire delle strutture divertenti che trasformino il letto in un angolo fantastico!!!

Per quanto riguarda le pareti alle quali verrà accostato il lettino, invece,  si potrebbe pensare ad una decorazione morbida. Ad esempio, rivestendo della gommapiuma con della stoffa colorata, si ottengono dei pannelli morbidi da appendere al muro, belli da vedere e resistenti agli urti.

Divertiamoci con i pannelli sensoriali montessoriani

 

Interessante?

Puoi condividerlo con i tuoi amici e conoscenti o lasciare un commento. La tua opinione per noi è importante!
Continua a navigare il magazine HOUSE - Mondo Abitare attraverso le varie categorie (in alto) o gli articoli correlati che trovi di seguito.
Una camera alla portata di bambino: Lettini Montessoriani ultima modifica: 2017-09-04T06:40:07+00:00 da Deborah Farinon
The following two tabs change content below.

Deborah Farinon

In volo sulle ali della mia fantasia! Così mi descrivo sin da quando sono una bambina, perché così è come mi sento: sono curiosa e adoro farmi stupire continuamente da ciò che mi circonda, amo la natura, le sfide, la creatività. Tutto questo mi ha permesso di diventare la persona che oggi sono e fare il lavoro dei miei sogni! Non si deve mai aver paura di mettersi in gioco!!!
Condividi questo articolo su: