Bagno-Rustico

Bagno o area relax? L’evoluzione di una stanza spesso trascurata.

In Interior Design & Arredamento, Ristrutturare by Redazione CuDriEcLascia un commento

Fino a qualche anno fa, quando si progettava la propria casa, scegliendo gli arredi e gli stili che più si avvicinavano ai nostri gusti, il bagno finiva spesso per essere trascurato, se non addirittura ignorato. Il pensiero comune, infatti, era che il bagno fosse un locale a sé stante, totalmente escluso dagli ambienti della casa e per questo non meritevole di particolari “cure” ed attenzioni. Oggi non è più così, perché il bagno rappresenta la zona della casa ideale per rilassarsi e per togliersi di dosso le tensioni e lo stress accumulati durante la quotidianità. Per questo motivo è d’obbligo concedere particolare attenzione alla funzionalità, all’arredamento ed all’estetica del nostro bagno: una stanza curata, infatti, potrà facilmente diventare un’oasi dedicata al benessere del proprio corpo e della propria mente.

Bagno design

Bagno o area relax? (photo credits: casaitalia)

Bagno o area relax? L’evoluzione di una stanza spesso trascurata. Tre regole:

Quando si decide di arredare il proprio bagno, sono 3 gli elementi da tenere in maggiore considerazione: lo stile, l’ottimizzazione degli spazi ed il budget. Il bagno, infatti, dev’essere funzionale oltre che bello da guardare: arredarlo senza stare attenti alla comodità è l’errore più grave che si possa commettere. Così come comprare servizi, accessori e mobili troppo costosi, sforando il budget. La prima cosa da fare, dunque, è stabilire uno stile che sia di tendenza, ma che non implichi una spesa superiore alle proprie possibilità.

composizione-antika-scarabeo

Composizione “Antika” di Scarabeo Ceramiche

Le tendenze 2016 per l’arredo del bagno

La scelta dello stile dipende dai vostri gusti e dalla vostra creatività: un bagno che segua le tendenze è sempre il frutto di un mix di ciò che desiderate, e di ciò che va di moda. Le correnti stilistiche che spopoleranno nel 2016, e che potrete utilizzare come base di partenza per l’arredo del vostro bagno, sono 3: minimal, rustico e shabby chic. Il minimal concentra la sua attenzione su un arredamento moderno, un design minimalista ed essenziale, ed una presenza di accessori dalle linee semplici e sobrie: i colori saranno indirizzati chiaramente verso il bianco, rendendo l’ambiente particolarmente luminoso. Lo stile rustico, invece, non ha età: il legno, i colori autunnali e l’interior design retrò sono elementi affascinanti e senza tempo. Questo è uno stile particolarmente adatto alle villette dallo stile classico, ma si può adattare anche agli appartamenti, aggiungendo un tocco di modernità. Ed è quello che fa lo stile shabby chic: un perfetto mix di colori scuri e chiari, e di elementi nuovi e antichi. Immaginate, in questo senso, un ambiente i cui colori predominanti siano il bianco crema e l’avorio, spezzati dal colore dei pavimenti in legno e dalle rifiniture scure dei mobili antichi: un ambiente caldo, romantico e piacevole da vedere.

Bagno-Rustico

Bagno rustico (photo credits: mondodesign)

Tendenze 2016: entriamo nel dettaglio

Non dimenticate mai che gli stili sono solo una base da cui partire per poter poi dar sfogo alla vostra creatività: anche in questo senso, il 2016 presenta molte tendenze che vi permetteranno di personalizzare totalmente il vostro bagno, aggiungendo elementi nuovi, rivoluzionari e fantasiosi. Per quanto riguarda i sanitari, ad esempio, nel 2016 torneranno particolarmente di moda quelli colorati: le sfumature delicate ed i toni leggeri garantiscono un impatto visivo rilassante e moderno. Inoltre, i sanitari colorati si adattano perfettamente alle superfici e ai mobili in legno: potrebbero dunque rappresentare una scelta particolarmente innovativa all’interno di un bagno in stile shabby chic.

Bagno-Shabby-Chic-

Bagno Shabby Chic (photo credits: mondo design)

Da non sottovalutare neanche il colore nero: un classico che può perfettamente adattarsi allo stile minimal, stravolgendo un po’ l’idea iniziale del total white. Lo stesso vale per il box doccia, i mobili e le superfici che ricoprono i servizi. Ma la vera fonte di ispirazione per l’arredo 2016 sarà il render delle piastrelle, soprattutto per quanto riguarda la doccia e la vasca da bagno: la tendenza sarà dar sfogo alla fantasia. Inoltre, particolarmente di moda saranno le piastrelle con trame molto particolari, spettacolari quando riflesse dallo specchio del lavello.

Interessante?

Puoi condividerlo con i tuoi amici e conoscenti o lasciare un commento. La tua opinione per noi è importante!
Continua a navigare il magazine HOUSE - Mondo Abitare attraverso le varie categorie (in alto) o gli articoli correlati che trovi di seguito.
Bagno o area relax? L’evoluzione di una stanza spesso trascurata. ultima modifica: 2015-12-10T16:23:36+00:00 da Redazione CuDriEc
The following two tabs change content below.
Condividi questo articolo su:

Lasciaci un tuo commento